RIQUALIFICAZIONE DEL LITORALE – CONTINUANO GLI INCONTRI CON I CITTADINI

Si continua a lavorare per riqualificare il litorale Pisano.

Mercoledì 22 Gennaio si è tenuto presso l’oratorio ex cinema Don Bosco a Marina di Pisa, l’incontro con gli abitanti del litorale, nel quale il sindaco  Michele Conti, l’assessore all’urbanistica Massimo Dringoli e l’assessore al turismo e litorale Paolo Pesciatini hanno  presentato il Piano Strutturale Intercomunale.

Ha preso parola il Sindaco spiegando che – “Con il Piano Strutturale  si tracciano le linee del disegno della città e si stabiliscono le regole per la tutela, lo sviluppo e il governo dell’intero territorio comunale. Sono scelte che condizionano la vita non solo dei cittadini ma anche di tutti coloro che hanno un rapporto d’uso con il territorio, che vengono a Pisa per lavorare, studiare, usufruire dei servizi. Ritengo che sia doveroso e fondamentale confrontarsi con tutti, ricevere stimoli, suggerimenti e fornire risposte, perché è questo che la politica deve fare, che ci chiedono le persone.  È già quasi arrivato a Marina il cantiere della pista ciclabile, un’opera formidabile per collegare la città al litorale tramite un percorso che attraversa un territorio campestre bellissimo, una risorsa importante anche dal punto di vista turistico.  Con questo nuovo strumento urbanistico stiamo programmando la Pisa del futuro, fatta di servizi, rigenerazione urbana, sviluppo armonico e minor consumo di suolo possibile”.

Ha preso poi la parola l’assessore Dringoli che ha spiegato , ai molti cittadini intervenuti  all’incontro,    come e da dove comincerà la riqualificazione del litorale  , illustrando in seguito le ‘ modifiche’ previste alla viabilità  nelle zone del  Cep e Tirrenia .

 “Il litorale richiede interventi mirati e un’attenzione particolare. A Marina abbiamo acquisito piazza Viviani e ora inizia la fase della progettazione di una piazza che è strategica; per la riqualificazione del lungomare, su cui si aprono le piazze più importanti, a breve partiranno gli interventi in piazza Baleari e di seguito quelli in  piazza Sardegna e Gorgona. A Tirrenia riqualificheremo piazza Belvedere e piazza dei Fiori. Sul problema della mobilità sono allo studio soluzioni a breve termine e di prossima attuazione come eliminazione del semaforo al ponte del Cep che verrà sostituita con la rotatoria già programmata; è inoltre allo studio, con l’accordo dell’ente Parco, la possibilità di proseguire via Biancospini e portarla fino al Calambrone per avere un’altra via parallela al viale del Tirreno, come anche la possibilità di allargare la via Bigattiera”.

Hanno poi concluso l’intervento La dirigente dell’urbanistica del Comune di Pisa, Daisy Ricci, il garante dell’informazione per il Piano strutturale, Valeria Pagni, e gli architetti Sandro Ciabatti per il Comune di Pisa e Francesco Giusti per il Comune di Cascina, spiegando che per presentare osservazioni, contribuiti e sollecitazioni sul piano , i cittadini hanno tempo fino a marzo, hanno inoltre illustrato gli obiettivi  e le direttive da seguire affinché vi sia una salvaguardia e una valorizzazione della costa Pisana.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *