All’Ombra delle Mura di Pisa

Un viaggio a più voci e proposte, in un luogo magico della città, per accompagnare cittadini e cittadine di ogni età in un percorso di Ben Essere, a misura di ciascuno, nessuno escluso ed in piena sicurezza.

“L’idea di utilizzare le antiche mura di Pisa come scenario naturale e culturale per una serie di iniziative estive ci viene dalla frequentazione quotidiana di Officine Garibaldi. Una struttura moderna, bellissima e completamente trasparente proprio per permettere la vista di quelle stesse mura”. Questo ci ha detto Verter Tursi ideatore e curatore della proposta assieme a Manuela Arrighi dell’Associazione Officine Garibaldi che ha aggiunto “Purtroppo il Covid 19 ha molto ridimensionato le nostre ambizioni, ma questo non toglie che il programma che oggi presentiamo sia una prima risposta concreta alla nostra volontà di fare, fare bene e fare insieme agli altri, soprattutto dopo il lockdown e l’isolamento sociale cui, con molta responsabilità, quasi tutti si sono sottoposti compresi noi. Ci piacerebbe che questa nostra iniziativa fosse vista come uno dei tanti tentativi di ritorno alla normalità pur nel rispetto delle
norme di sicurezza che è necessario ancora oggi seguire e che forse ci accompagneranno ancora per molto tempo”.
Un programma di movimento e cultura che parte da una piccola rete di associazioni del territorio e poggia sulle gambe di giovani molto motivati a far sì che la cultura, intesa nel suo significato più alto e generale, possa diventare motore di sviluppo sostenibile.

Le attività si svolgeranno dal lunedì al venerdì, in giorni ed orari ben definiti in modo da garantire la più ampia informazione possibile. Tutti le mattine dal lunedì al venerdì, Pisa città che cammina, con partenza da Officine Garibaldi, accompagnerà i bambini e le bambine dei diversi Istituti Comprensivi alla scoperta delle mura e del monumento della nostra città più conosciuto in assoluto: la Torre di Pisa. Stessa cosa per adulti ed anziani che potranno ritrovarsi in luoghi diversi della città alle ore 18.00, in genere il lunedì, per una bella passeggiata ed una visita a musei e/o monumenti importanti. Si inizia con palazzo Blu, in questo caso Martedì 30, per poi passare alla Torre di Pisa, al Museo delle Navi Romane, al Palazzo Reale. Tutti i mercoledì dalle 18.00 alle 19.00 un’appuntamento con la medicina dal titolo “Nero su Bianco” con la presenza di personalità del mondo accademico e non solo. Sempre all’interno di Pisa città che cammina, per il contrasto dell’obesità, il martedì e giovedì dalle ore 17.30 alle ore 19.00 Ivan Zurlo farà Thai Chi Chuan per tutti e tutte nessuno escluso. Mentre all’insegna di Giovani In Pista, un progetto finanziato dalla regione toscana, si terranno il mercoledì pomeriggio dalle 17.00 alle 18.00 i corsi di contrasto al digital divide generazionale e non, mentre al termine di ogni settimana di attività, il venerdì, verrà proiettato un film il cui tema sarà poi discusso e articolato da relatori competenti e giovani interessati. Tutte le attività proposte saranno completamente gratuite, pur necessitando di una iscrizione per garantire la partecipazione in sicurezza e quindi all’interno di un numero massimo di partecipanti.

Questo il programma di di base per “All’ombra delle Mura” nel mese di Luglio, peraltro non esaustivo di tutto ciò che a Officine Garibaldi si farà: a questa rassegna si stanno infatti aggiungendo ogni giorno sempre nuove proposte che arricchiranno e completeranno il programma su esposto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *