IMPARARE A CONVIVERE CON IL COVID-19

Lo si era sentito spesso “imparare a convivere con il virus” ma fino ad ora erano semplici ipotesi, fino a che non è iniziata la ”fase 2”.

La nuova ordinanza, firmata dal presidente della Regione Toscana Enrico Rossi, consente da venerdì 1 Maggio 2020, a tutti i cittadini di poter svolgere attività motoria, a piedi o in bicicletta, all’interno del proprio comune, anche lontano dalla propria abitazione, in accordo con Anci Toscana e Upi Toscana.

Vietando l’uso di mezzi pubblici o privati per raggiungere luoghi dove svolgere l’attività sportiva, l’esercizio dovrà partire dalla propria abitazione e concludervi.

Le attività potranno essere svolte in maniera individuale, con i membri della propria famiglia oppure per accompagnare persone non autosufficienti.

Il distanziamento sociale rimane obbligatorio verso gli altri soggetti, ovviamente non vi è l’obbligo per le persone dello stesso nucleo familiare.

Rossi invita le persone ad utilizzare il buon senso e l’altruismo, affermando che è necessario al fine del bene comune iniziare ad avere dei contatti con gli altri e  rendersi conto che dovremo iniziare a convivere con il virus ma sempre utilizzando i mezzi di precauzione.
Onde evitare  il propagarsi del contagio, sì alle uscite ma con attenzione.

Utilizzo delle mascherine obbligatorio, distanziamento sociale e autocertificazioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *