SPIAGGE SICURE 2020

Torna sul litorale Pisano , l’operazione ‘ Spiagge  Sicure’  che  lo scorso anno, da quanto riportato dal comune di Pisa, ha fatto si che venissero denunciate oltre cento persone per commercio ambulante abusivo, 50 persone per campeggio abusivo in aree non autorizzate e 9  persone per aver guidato in stato di ebbrezza , sono stati inoltre sequestrati oltre 8mila oggetti, tra bigiotteria, giocattoli, occhiali, e capi di abbigliamento.

Diciotto , gli agenti assegnati al controllo del litorale, per combattere il  commercio abusivo per  verificare che tutte le  normative di prevenzione del Covid-19 vengano rispettate.

Quest’anno – dichiara l’assessore alla sicurezza Giovanna Bonanno – stiamo ulteriormente potenziando il personale a servizio del litorale e gli strumenti in dotazione agli agenti, che renderanno le attività ancora più efficienti. Un chiaro segno dell’attenzione che stiamo dedicando ogni anno al litorale nel periodo di maggior afflusso e di presenza turistica. Grazie all’aumento di personale dello scorso anno riusciamo a garantire 10-12 agenti fissi in servizio sul litorale, a cui si aggiungeranno a breve altri 6 agenti assunti a tempo determinato per il periodo estivo, che si alterneranno su tre turni dalle 7.30 di mattina fino alle 1 di notte tutti i giorni, con servizio che viene potenziato nel fine settimana, per effettuare maggiori controlli dinamici sulle spiagge”.

“Da quest’anno – prosegue Bonanno – ci saranno anche due novità: le pattuglie potranno avvalersi del quad, che consente agli agenti di spostarsi velocemente sulla spiaggia in caso di necessità e del drone, che permette un controllo dall’alto a distanza, oltre a filmare e scattare foto ad alta risoluzione per il riconoscimento di persone e targhe di veicoli. L’Amministrazione sta inoltre lavorando per i mesi di luglio e agosto ad una convenzione con alcune associazioni di volontariato per presidiare le spiagge a libero accesso durante i fine settimana, per verificare il rispetto delle norme anti-assembramento”.

Non mancano comunque le varie segnalazioni che arrivano  dai cittadini del litorale Pisano,  secondo le quali  al di fuori dei  locali presenti sul lungo mare di Marina di Pisa, si verrebbero a creare ogni fine settimana ,assembramenti  di persone prive di mascherina..

 

 
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *